P.IVA 02448360186

UN GIORNO UN SECONDO

€15.00

Fabio Tassi è un giornalista di successo della RAI con alle spalle un passato da brigatista le cui radici affondano nel periodo universitario. Nessuno conosce la verità e il suo coinvolgimento in un grave fatto di cronaca avvenuto anni prima. Seguendo un’inchiesta sulla prostituzione arriva a Parigi e incontra Lorraine, donna dal passato misterioso che possiede molti night club. In uno dei locali un agente dei Servizi Segreti Italiani sulle tracce del giornalista viene brutalmente assassinato. Le indagini fanno riaffiorare il passato di Fabio Tassi presentandogli un conto difficile da saldare.

COD: 978-88-97940-50-0 Categoria: Tag:

Estratto

Le molteplici ricerche dell’Autore in merito a fatti di cronaca molto gravi avvenuti negli ultimi trent’anni, lo hanno convinto a comporre un romanzo all’interno del quale ha posto tutta una serie di elementi che hanno connotato la realtà degli ultimi quarant’anni. La narrazione scorre incalzante e ruota intorno a un omicidio di un giudice avvenuto in una normalissima giornata come tante, con una serie di risvolti che riemergono dal passato soltanto molti anni dopo. La realtà dei tanti delitti politici avvenuti sono stati tutti analizzati e ognino di loro ha dato spunto a un particolare del libro scritto da Curreri.

Biografia autore

Francesco Curreri, nato a Bologna nel 1964, ha lavorato per anni nei trasporti e parallelamente ha svolto e svolge la professione di pubblicitario. La sua prima pubblicazione risale al 2006, quando insieme ad AIAS (Associazione Italiana Assistenza Spastici), edita Nove novelle per grandi… piccini, un libro per bambini il cui ricavato è stato devoluto interamente ad AIAS stessa.
Da sempre attento alla storia contemporanea italiana e internazionale, Curreri ha ottenuto il Patrocinio morale dell’Associazione Emanuele Petri e, in occasione del decimo anniversario della scomparsa, lo ha voluto ricordare con una toccante commemorazione. Il suo impegno sociale continua con la collaborazione con l’associazione Domenico Ricci, caduto a Roma in via Mario Fani il 16 marzo 1978, per la quale ha scritto una sceneggiatura teatrale per le scuole medie e superiori.
La sua produzione libraria si è arricchita dal 2012 di una serie di racconti dal titolo I gialli della famiglia Testa.

Dimensioni 14 x 21 x 1 cm
Anno di pubblicazione

2016

Collana

La fabbriceria

ISBN

978-88-97940-50-0

Pagine

352